Apollo

dentato_50px“Anzi dovrebbe dirsi di Apollo che hanno ricevuto la loro più sublime espressione in lui l’irremovibile fede in quel principio ed il limpido stare di chi in lui è confuso. E si potrebbe dire Apollo stesso splendida immagine divina del principio individuationis; i suoi gesti e gli sguardi ci dicono tutta la gioia dell’apparire, insieme alla sua bellezza.. ”  (Friedrich Nietzsche,  La nascita della tragedia)

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *